Primi

Penne al pistacchio di Bronte, un primo piatto made in Sicily davvero sorprendente

Penne al pistacchio di Bronte

Un primo piatto veloce e super gustoso che stupirà ospiti e familiari. Le penne (pennette, rigatoni, fusilli), al pistacchio di Bronte e pancetta, oltre che appagare la vista e l’olfatto, sono in grado di soddisfare il palato di grandi e bambini. Una ricetta sfiziosa e originale, piatto tipico delle pendici dell'Etna, dal sapore unico, che si prepara in pochi e semplici passaggi. Non per questo poco appetitoso, tutt’altro, è uno di quei piatti di cui, una volta assaggiato, non si riesce più a fare a meno.
Penne al pistacchio – Foto di CustonaciWeb
Preparazione 10 min
Cottura 15 min
Tempo totale 25 min
Portata Primi
Cucina Siciliana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • Mezza cipolla
  • 150 g di pancetta
  • 100 g di granella di pistacchio
  • 400 g di penne lisce o rigate
  • 400 ml di panna da cucina
  • Q.b. olio evo
  • Q.b. sale
  • Q.b. pepe

Istruzioni
 

  • Tritate finemente mezza cipolla e mettetela a soffriggere in una capiente padella con una base di olio evo. Versate nella stessa padella la pancetta a dadini e fate insaporire. Intanto ponete sul fuoco la pentola con acqua e sale per la pasta.
  • Nella padella aggiungete la panna da cucina e aggiustate di sale e pepe.
  • Fate andare, girando con un mestolo di legno, per non fare attaccare il sughetto e aggiungete ancora i granelli di pistacchi. Se occorre integrate con un mestolo di acqua di cottura.
  • Intanto scolate, appena al dente, la pasta e versatela direttamente in padella amalgamandola col condimento, lasciandolo morbido quanto basta.
  • Servite con una generosa manciata di granella di pistacchi di Bronte che conferiscono quella giusta croccantezza a un delizioso connubio tra il dolce della panna e il saporito della pancetta.

Note

Dove acquistare il nostro libro di ricette?

Trovate le ricette di tanti altri piatti della tradizione all’interno della collana di libri “Ricette Siciliane” edita da CustonaciWeb. Il primo volume dal titolo: “I sapori della tradizione” lo trovate sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui . Anche il secondo volume, “Profumi e sapori che emozionano”, è possibile acquistarlo in entrambe le versioni, cliccando qui per la classica versione cartacea oppure cliccando qui nel comodo e moderno formato eBook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: