Dolci

La ricetta dei “miliddi”, i caratteristici e profumatissimi biscotti secchi siciliani

Miliddi – Foto di CustonaciWeb

I Miliddi

I “miliddi” sono dei biscotti secchi tipici della tradizione trapanese che venivano lasciati dorare nel forno a legna dopo aver cotto il pane. Hanno la forma rettangolare; sono profumati all'anice, dolci e croccanti. Vengono consumati a colazione con il latte e un tempo a merenda bagnati nel vino. Anticamente nelle taverne, prima di versare il vino, venivano serviti questi biscotti in quanto il loro aroma e la loro dolcezza rendevano buono anche un vino di scarsa qualità.
5 from 1 vote
Preparazione 20 min
Cottura 40 min
Tempo totale 1 h
Portata Dolci
Cucina Siciliana

Ingredienti
  

  • Un kg di farina di grano duro
  • 250 g di zucchero
  • 13 g di semi di anice
  • Un pizzico di sale
  • 80 g di strutto
  • 100 ml di olio evo
  • 100 ml di vino
  • 20 g di ammoniaca per dolci
  • 280 ml di latte tiepido

Istruzioni
 

  • Impastate in un contenitore o in una planetaria la farina, lo zucchero, i semi di anice, lo strutto, l’olio evo, il vino e un pizzico di sale.
  • A parte sciogliete l’ammoniaca nel latte tiepido e aggiungetela all’impasto. Otterrete un impasto granuloso, trasferitelo in una spianatoia e compattatelo con le mani. Fate riposare il composto per circa un’ora.
  • Tagliate a pezzi il composto e lavorateli in modo fa formare dei salsicciotti schiacciati, spessi circa 3 cm. Tagliateli a tocchetti dello spessore di circa 2 cm e disponeteli su una placca da forno ricoperta da carta forno.
  • Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti e continuate la cottura per un’altra mezzora a 140°. Terminata la cottura spegnete e fate raffreddare in forno.

Note

Dove acquistare il nostro libro di ricette?

Trovate le ricette di tanti altri piatti della tradizione all’interno della collana di libri “Ricette Siciliane” edita da CustonaciWeb. Il primo volume dal titolo: “I sapori della tradizione” lo trovate sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui . Anche il secondo volume, “Profumi e sapori che emozionano”, è possibile acquistarlo in entrambe le versioni, cliccando qui per la classica versione cartacea oppure cliccando qui nel comodo e moderno formato eBook.

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: