Dolci

Biancomangiare: l’antichissimo dessert siciliano dal dolce sapore di mandorle

Biancomangiare – Foto di CustonaciWeb

Nel medioevo, con il termine “biancomangiare” si indicava un piatto, simbolo di purezza, i cui ingredienti erano rigorosamente di colore bianco. Lo si trovava sia nella versione salata che nella versione dolce con latte e mandorle. Trasformatosi inevitabilmente con il passare dei secoli, oggi il biancomangiare è diventato un vero e proprio dolce che, tre regioni italiane come la Sicilia, la Sardegna e la Valle d’Aosta, hanno inserito tra i loro prodotti agroalimentari tradizionali.

Biancomangiare

Il biancomangiare alle mandorle è uno dei dolci più antichi della tradizione gastronomica siciliana. Una ricetta semplice da preparare che racchiude in sè tutto il profumo delle mandorle siciliane. E' la merenda che mia nonna mi preparava quando ero bambina. Ricordo con nostalgia che lei usava alternare qualche strato di biscotti secchi alla crema per renderla ancora più golosa. Immagini d'infanzia, di cose buone e genuine, impresse per sempre nella mia mente.
Preparazione 10 min
Cottura 15 min
In frigo 3 h
Tempo totale 3 h 25 min
Portata Dolci
Cucina Siciliana
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 1 l di latte di mandorla
  • 90 g di amido per dolci
  • 100 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • La buccia di mezzo limone

Per decorare

  • Q.b. granella di mandorle
  • Q.b. ciliegie candite

Istruzioni
 

  • Versate in un pentolino l'amido. Aggiungete una piccola parte del latte che utilizzerete per la preparazione della ricetta, in modo che l'amido si sciolga, girando delicatamente e si amalgami bene al latte senza fare grumi.
  • Aggiungete quindi lo zucchero, successivamente la vanillina, la buccia di limone e il restante latte e, sempre mescolando delicatamente, fate in modo che si crei un composto omogeneo.
  • Adesso mettete il composto sul fuoco fino a fargli raggiungere il bollore. Girate continuamente e controllate che non si formino grumi.
  • Appena si sarà addensato, versatelo in uno stampo e fatelo raffreddare.
  • Una volta che il composto è ben freddo, estraetelo dallo stampo e decorate con la granella di mandorle e le ciliegie candite. E' un dolce ottimo, nutriente e delicato,

Note

Dove acquistare il nostro libro di ricette?

Trovate le ricette di tanti altri piatti della tradizione all’interno della collana di libri “Ricette Siciliane” edita da CustonaciWeb. Il primo volume dal titolo: “I sapori della tradizione” lo trovate sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui . Anche il secondo volume, “Profumi e sapori che emozionano”, è possibile acquistarlo in entrambe le versioni, cliccando qui per la classica versione cartacea oppure cliccando qui nel comodo e moderno formato eBook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: