Dolci

La ricetta delle “genovesi”, i deliziosi dolci alla crema, tipici del borgo di Erice

Genovesi ericine – Foto di CustonaciWeb

L’origine del nome sembrerebbe derivare dalla forma del cappello dei marinai genovesi. Un tempo infatti, i commerci tra Trapani e Genova erano molto intensi, rendendo plausibile che le famose “genovesi di Erice” prendano il nome da questa particolare associazione di immagini.

Genovesi ericine

Le genovesi, tipiche del borgo di Erice, sono dei dolci di pasta frolla con all'interno una delicata crema e con sopra una spolverizzata di zucchero a velo. I più romantici sarebbero pronti a scommettere 100 genovesi che il nome derivi dall’amore sbocciato tra l’ericina, creatrice del dolcetto, e un genovese. A creare le genovesi furono le monache del convento di S. Carlo. Le monache però erano molto gelose delle loro ricette e per nulla favorevoli a tramandare ad altri la loro arte.
Preparazione 30 min
Cottura 30 min
Tempo totale 1 h
Portata Dolci
Cucina Siciliana
Porzioni 15

Ingredienti
  

Per la frolla

  • 250 g di farina 00
  • 250 g di farina di grano duro
  • 200 g di burro
  • 4 tuorli
  • 180 g di zucchero
  • Una bustina di vanillina
  • Q.b. acqua

Per la crema

  • 500 ml di latte intero
  • 3 tuorli d’uovo
  • 40 g di maizena
  • 150 g di zucchero semolato
  • La scorza di un limone
  • Un baccello di vaniglia

Per decorare

  • Q.b. zuchero a velo

Istruzioni
 

  • Setacciate le farine e unite la vanillina, lo zucchero, il burro, i tuorli ed impastate. Se occorre aggiungete un po’ d’acqua. Trasferite il composto su un piano di lavoro e impastatelo velocemente con le mani. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare. Nel frattempo, mettete il latte a riscaldare col baccello di vaniglia.
  • A parte sbattete i tuorli assieme allo zucchero, la maizena, la scorza di limone e aggiungete il latte caldo facendo attenzione a non fare grumi. Portate a bollore mescolando. Togliete la crema dal fuoco e lasciatela intiepidire. Riprendete la frolla e stendetela con spessore di 4/5 mm.
  • Ricavate dei dischi su ciascuno dei quali adagiate la crema e ricoprite con un altro disco, premendo con le dita attorno per chiudere i bordi. Sistemate le genovesi in una teglia e nel forno preriscaldato a 180° per circa 10-12 minuti.
  • Le genovesi sono pronte quando il bordo dei dolci inizia a dorarsi. Sfornate e lasciate intiepidire. Cospargetele di zucchero a velo e servite.

Note

Dove acquistare il nostro libro di ricette?

Trovate le ricette di tanti altri piatti della tradizione all’interno della collana di libri “Ricette Siciliane” edita da CustonaciWeb. Il primo volume dal titolo: “I sapori della tradizione” lo trovate sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui . Anche il secondo volume, “Profumi e sapori che emozionano”, è possibile acquistarlo in entrambe le versioni, cliccando qui per la classica versione cartacea oppure cliccando qui nel comodo e moderno formato eBook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: