Food

Il siciliano Giuseppe Amato premiato da Gambero Rosso come miglior pasticciere d’Italia

Secondo la guida Pasticceri & Pasticcerie 2020 presentata da Gambero Rosso, in cui sono raccolti 580 indirizzi con voti indicati in centesimi in base a PasticceriaServizioAmbiente, a trionfare come miglior “Pastry Chef” d’Italia è stato il siciliano Giuseppe Amato, 39 anni, di Gaggi, in provincia di Messina (pasticciere del ristorante stellato di Roma La Pergola Rome Cavalieri di Heinz Beck).

Giuseppe Amato

“Gli altri dicono che sono un talento. Ma i siciliani, i miei conterranei, sono davvero consapevoli di quello che siamo capaci di fare con il duro lavoro? – racconta Giuseppe alla giornalista Claudia Benassai  della gazzetta del sud – Io comunque di sicuro decanto la mia terra, ovunque vado, anche se sono stato costretto ad andare via per mancanza di opportunità”.

Giuseppe, sposato con Manuela (chef de rang) e padre di due bellissimi bambini, aveva già fatto parlare di sé conquistando nel 2018 il premio “Domori L’Espresso – Ristoranti d’Italia 2018 – Le Guide de L’Espresso” come miglior pasticciere dell’anno e quello di miglior pasticciere d’ Italia alla “Santa rosa pastry cup” nel 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: