Piatti Unici

Una deliziosa e versatile torta salata: uno spezza fame, un antipasto o uno spuntino al mare

Torta salata alla ricotta – Foto di Angela Badalucco

Tempo di mare, di pic nic, di gite fuori porta o anche solo di uno spuntino tra amici in terrazza. Un modo spartano di condividere, di sgranocchiare qualcosa mentre si fanno quattro chiacchere al fresco.

Torta salata con ricotta e zucchine

Una ricetta facile, che richiede poco tempo, se ci si serve di una sfoglia pronta. Possibile e altrettanto facile da realizzare se vogliamo fare da noi la pasta sfoglia. Il resto, cioè il ripieno può variare a seconda dei gusti, di ciò che si ha a disposizione in frigo, della stagionalità dei prodotti, della funzione della torta stessa. Questa vuole soddisfare l'appetito ed essere allo stesso tempo facile da trasportare e buona da gustare fredda, nel periodo estivo. Presentiamo la ricetta, completa di pasta sfoglia da realizzare
Preparazione 3 h 20 min
Cottura 40 min
Tempo totale 4 h
Portata piatto unico
Cucina Italiana, Siciliana
Porzioni 5

Ingredienti
  

Per la pasta sfoglia

  • 250 g di farina
  • 125 ml di acqua fredda
  • 200 g di burro
  • Un cucchiaino di sale

Per il ripieno

  • 5 zucchine medie
  • 5 uova
  • 500 g di ricotta (di pecora)
  • 200 g di caciocavallo
  • Q.b. di sale
  • Una dadolata di speck affumicato (o prosciutto cotto)

Istruzioni
 

Per la pasta sfoglia

  • Preparate un primo impasto, detto pastello, con la farina, l'acqua ed una noce di burro. Impastate con un cucchiaio di legno per non scaldarlo troppo e formate un panetto che stenderete col mattarello e ponete al centro di esso il rimanente burro che avrete schiacciato a formare un rettangolo.
  • Ripiegate il panetto per coprire con esso il burro, creando un rettangolo che spianerete col mattarello. Adesso piegate la pasta ottenuta in tre, come un libro. Questa operazione di piegatura in tre si ripeterà 6 volte ruotando il rettangolo di 90 gradi davanti a voi, in modo da assicurare le piegature, una volta orizzontali e una volta verticali, al panetto.
  • A ogni step di piegature allungate la sfoglia, verso l'alto, col mattarello. Tra un giro e l'altro riponete il panetto, in frigo, per 20 minuti circa. Infine, all'ultimo giro, lasciate riposare, sempre in frigo, per ben 2 ore.

Per il ripieno

  • In una capiente ciotola, schiacciate, con una forchetta, la ricotta ben asciutta, incorporate le zucchine che avrete sminuzzato con un apposito mixer o con una grattugia.
  • Aprite le uova e sbattetele in una ciotola a parte; aggiungete il caciocavallo grattugiato o tagliuzzato e i pezzetti di speck. Unite i due composti amalgamandoli bene. Aggiustate di sale.
  • E' il momento di preparare la sfoglia dandole la forma che si desidera. Se sarà rotonda predisponete una tortiera, possibilmente a cerniera, dove adagerete la sfoglia che dovrà fuoriuscire un po' dalla tortiera stessa.
  • Versate in essa tutto il composto, livellandolo bene, magari aggiungendo scaglie di caciocavallo. Spennellate, con un po' di uovo sbattuto, il bordo della sfoglia, che avrete ben "rimboccato"sul ripieno.
  • Il forno dovrà già essere caldo a 200 gradi per accogliere la deliziosa torta salata per almeno 40 minuti. Controllate con la prova stecchino. Lasciate raffreddare un po' prima di tagliare. Questa operazione sarà più facile se la torta sarà abbastanza compatta. Buon appetito!

Note

Dove acquistare i nostri libri di ricette?

Trovate le ricette di tanti altri piatti della tradizione all’interno della collana di libri “Ricette Siciliane” edita da CustonaciWeb. Il primo volume dal titolo: “I sapori della tradizione” lo trovate sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui. Anche il secondo volume, “Profumi e sapori che emozionano”, è possibile acquistarlo in entrambe le versioni, cliccando qui per la classica versione cartacea oppure cliccando qui nel comodo e moderno formato eBook. E’ disponibile su amazon anche “Ricette Siciliane –Storia, miti e territorio a tavola” sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: