Primi

Caserecce con zucchine e gamberetti: un piatto gustoso e facile da realizzare

Caserecce con zucchine e gamberetti – Foto di CustonaciWeb

Portare a tavola questo piatto è regalare ai nostri commensali un vero e proprio affresco dove i colori, tenui e sfumati, si fondono con i profumi regalando al palato una sensazione di bontà, delicatezza e nello stesso tempo robustezza di sapori.

Caserecce zucchine e gamberetti.

Questo primo piatto dai colori e dai sapori prettamente mediterranei, è leggero, raffinato e piace molto anche ai bambini. Il sapore delicato della zucchina che incontra quello del gambero rendono questo piatto una vera delizia per il palato. Oltre che saporito, è molto semplice e veloce da preparare. Scegliamo le zucchine piccole che sono tenere e più saporite e contengono meno acqua e i gamberetti freschi del nostro mare. La presenza delle casarecce e i prodotti del territorio lo rende ancora di più un piatto rustico e tipico del trapanese.
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti
Portata Primi
Cucina Siciliana
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 400 g di caserecce
  • 2 zucchine
  • 500 g di gamberetti
  • 3 spicchi d'aglio di Nubia
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Q.b. di olio evo
  • Q.b. di sale e pepe
  • Un pizzico di peperoncino (a piacere)

Istruzioni
 

  • Sgusciate e pulite i gamberetti. Fate rosolare uno spicchio d'aglio in olio evo; aggiungete i gusci e le teste dei gamberetti, il prezzemolo, un po' di acqua e con questi fate un brodetto che conservi tutto il sapore del gambero.
  • Ponete sul gas l'acqua per le caserecce. Intanto tagliate le zucchine a tocchetti e, assieme a uno spicchio d'aglio, mettetele a rosolare in una larga padella avendo cura che restino croccanti.
  • In un'altra padella fate rosolare uno spicchio d'aglio in olio evo e aggiungete i gamberetti sgusciati, un po' di prezzemolo tritato e colate il brodo dei gusci dei gamberi che farà da acqua di cottura ai gamberi stessi.
  • Aggiungete a questi le zucchine già preparate, aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere insieme per 5 minuti ancora.
  • Nel frattempo versate le caserecce nell'acqua che bolle. Bastano pochi minuti perchè andrete a finire la cottura con la mantecatura in padella, insieme al sughetto già pronto.
  • Adesso che i sapori si sono ben amalgamati impiattate aggiungendo a piacere una punta di peperoncino, se lo gradite, e buon appetito!

Note

Trovate le ricette di tanti altri piatti della tradizione all’interno della collana di libri “Ricette Siciliane” edita da CustonaciWeb. Il primo volume dal titolo: “I sapori della tradizione” lo trovate sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui . Anche il secondo volume, “Profumi e sapori che emozionano”, è possibile acquistarlo in entrambe le versioni, cliccando qui per la classica versione cartacea oppure cliccando qui nel comodo e moderno formato eBook.

 

Articoli Correlati

Back to top button