Dolci

Taralli al limone: i biscotti siciliani, morbidi e friabili, tradizionali della festa dei morti

Taralli al limone – Foto di CustonaciWeb

Questi deliziosi dolcetti, meglio dire biscotti, siciliani si preparano solitamente per la festa dei morti. E’ una tradizione diffusa un po’ in tutta la Sicilia con diverse aromatizzazioni che vanno dal limone all’arancia e anche all’anice che presenta, quest’ultimo, un sapore e un profumo più intensi. C’è chi preferisce usare nell’impasto il burro e chi lo strutto.

Taralli al limone

Noi vi presentiamo le nostre ciambelline aromatizzate e glassate al limone, facili da realizzare; basta creare una "treccia" e chiuderla ad anello. Biscotti dolci, delicati, morbidi all’interno e friabili, tipici della tradizione siciliana che troviamo ormai in qualsiasi periodo dell'anno anche nelle panetterie. Si sciolgono in bocca. Sono ancora più buoni se accompagnati con un buon vino liquoroso come del Marsala, dello Zibibbo o dell'ottimo Passito.
Preparazione 1 h
Cottura 20 min
Tempo totale 1 h 20 min
Portata Dolci
Cucina Siciliana
Porzioni 6

Ingredienti
  

Per l'impasto

  • 500 g di farina 00
  • 75 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • Un uovo
  • 90 ml di latte
  • 5 g di ammoniaca per dolci
  • La scorza di un limone

Per la glassa

  • 300 g di zucchero a velo
  • Il succo di mezzo limone
  • Q.b. di acqua

Istruzioni
 

Per l'impasto

  • In una planetaria, o nella spianatoia, versate il burro e lo zucchero e impastate in modo da amalgamare i due ingredienti. Dopo di che aggiungete l'uovo e amalgamate inserendo successivamente, poco alla volta, la farina.
  • Nel frattempo mettete a scaldare il latte in un tegamino e addizionatelo all'ammoniaca per dolci. Dopo di che versatelo nell'impasto.
  • Grattugiate la scorza di un limone e aggiungetela al composto assieme al succo di mezzo limone.
  • Versate lo zucchero a velo e continuate ad impastare. Una volta integrati tutti gli ingredienti, cominciate a lavorare l'impasto, sulla spianatoia, energicamente fino a creare una bella palla liscia. Accendete il forno e portatelo a 180°.
  • Dividete in panetti da 90 grammi e con questi create dei bastoncini di circa 45/50 centimetri. Piegateli in due e attorcigliateli su se stessi come a formare, con ciascuno, un cordoncino che girerete a forma di anello, saldando le due estremità con una semplice pressione.
  • Avrete ottenuto delle ciambelline ritorte, col buco, che adagerete su una teglia, foderata con carta forno, Inseriteli nel forno già caldo e fate cuocere per 15/20 minuti, a seconda di quanto siano grandi.
  • Preparate la glassa al limone con lo zucchero, il succo di mezzo limone e l'acqua. Una volta pronta versatene una buona quantità sui taralli mettendoli su una griglia per far colare la glassa in eccesso. I taralli, dolci, morbidi e friabili sono pronti.

Note

Dove acquistare i nostri libri di ricette?

Trovate le ricette di tanti altri piatti della tradizione all’interno della collana di libri “Ricette Siciliane” edita da CustonaciWeb. Il primo volume dal titolo: “I sapori della tradizione” lo trovate sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui. Anche il secondo volume, “Profumi e sapori che emozionano”, è possibile acquistarlo in entrambe le versioni, cliccando qui per la classica versione cartacea oppure cliccando qui nel comodo e moderno formato eBook.
E’ disponibile su amazon anche “Ricette Siciliane –Storia, miti e territorio a tavola” sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui.

Un Commento

  1. Le vostre ricette sono una delizia, dai primi piatti ai dolci. Siete unici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: