Dolci

Le paste di Montelepre dette “Paste du zù Giacuminu“,  dolci siciliani dal sapore paradisiaco

Questi dolci così particolari, così elaborati e di effetto scenografico, un tempo venivano preparati in occasione dei matrimoni ma, come avviene con tutte le prelibatezze siciliane, oggi si trovano nelle pasticcerie della cittadina alle porte di Palermo durante tutto l’anno.

Paste all’antica di Montelepre – Foto di CustonaciWeb

Paste all’antica di Montelepre

Le Paste all'antica di Montelepre, dette anche “Paste du zù Giacuminu“, dal nome del pasticciere che, negli anni cinquanta, gli diede la forma attuale, sono delle deliziose tortine di pasta frolla farcite con crema biancomangiare e decorate con glassa di zucchero e ciliegine candite. La loro preparazione è un po' laboriosa, tuttavia, se volete stupire i vostri ospiti con qualcosa di particolare, scenografico e goloso, allora le Paste all'antica di Montelepre fanno proprio al caso vostro.
Preparazione 1 ora 40 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 2 ore
Portata Dolci
Cucina Siciliana
Porzioni 20

Ingredienti
  

Per l'impasto

  • 500 g di farina di Maiorca
  • 130 g di zucchero
  • 130 g di strutto
  • Un uovo
  • Un pizzico di sale
  • 190 ml di latte
  • 8 g di ammoniaca per dolci

Per la crema

  • Un litro di latte
  • 160 g di zucchero
  • 100 g di amido per dolci
  • ½ cucchiaino di cannella
  • ½ limone

Per la glassa

  • 500 g di zucchero a velo
  • 9 cucchiai di acqua

Per decorare

  • 300 g di granella di mandorle
  • 50 g di ciliegie candite

Istruzioni
 

Per l'impasto

  • Setacciate la farina e unite lo zucchero. Aggiungete lo strutto e iniziate ad impastare unendo anche l'uovo e il latte tiepido a poco a poco. Sciogliete l'ammoniaca insieme a qualche cucchiaio di latte tiepido e unitela all'impasto. Impastate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare mezz'ora in frigo.

Per la crema

  • In un tegamino unite lo zucchero, l'amido per dolci, la cannella e la scorza di mezzo limone. (In alternativa alla scorza, potete aromatizzare, usando il limone per mescolare la crema durante la cottura, come abbiamo fatto noi nel video). Aggiungete il latte caldo facendo attenzione a non fare grumi e portate a bollore mescolando. Togliete la crema dal fuoco e lasciatela raffreddare.

Per la glassa di zucchero

  • In una ciotolina mescolate l'acqua e lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema bianca, non troppo liquida.

Preparazione

  • Riprendete la frolla e stendetela con spessore di circa un centimetro. Ricavate dei dischi di circa 7 cm di diametro, disponeteli su una placca ricoperta da carta da forno e trasferiteli in forno statico per 15/20 minuti a 200°. Una volta sfornati, fateli raffreddare e, aiutandovi con un coltello, apriteli a metà, venendo a creare due dischi, come per fare piccoli panini.
  • Mettete sul disco base qualche cucchiaio di crema, adagiate sopra l'altro disco su cui verserete la glassa di zucchero. Decorate tutt'intorno con la granella di mandorle e ponete in cima una ciliegia candita.

Video

Note

Dove acquistare gli accessori necessari?

Di seguito il link di alcuni accessori che abbiamo usato per la preparazione della ricetta:
 
 
PIROTTINI: https://amzn.to/49sefF4
FRUSTA IN ACCIAIO: https://amzn.to/42Bf1wZ
MATTARELLO: https://amzn.to/49uwtWw
SAC A POCHE: https://amzn.to/3HTKfWN
GRANELLA DI MANDORLE: https://amzn.to/3SAwWzr
CILIEGIE CANDITE: https://amzn.to/3HTKCAF
FARINA DI MAIORCA: https://amzn.to/3SB1Is7
FORNO DA INCASSO: https://amzn.to/3HRmXRx
 
 

Dove acquistare i nostri libri di ricette?

Trovate le ricette di tanti altri piatti della tradizione all’interno della collana di libri “Ricette Siciliane” edita da CustonaciWeb. Il primo volume dal titolo: “I sapori della tradizione” lo trovate sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui. Anche il secondo volume, “Profumi e sapori che emozionano”, è possibile acquistarlo in entrambe le versioni, cliccando qui per la classica versione cartacea oppure cliccando qui nel comodo e moderno formato eBook. E’ disponibile su amazon anche “Ricette Siciliane –Storia, miti e territorio a tavola” sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: