Territorio

Riserva di Monte Cofano, scenari naturalistici belli da togliere il fiato

A metà strada tra San Vito Lo Capo e Trapani, precisamente nel piccolo comune siciliano di Custonaci, si trova una tra le più interessanti attrazioni naturali della costa Trapanese: stiamo parlando della Riserva Naturale Orientata di Monte Cofano.

Monte Cofano visto dal belvedere di Macari – Foto di CustonaciWeb

Le acque trasparenti del mare di Custonaci fanno da contorno al promontorio calcareo che divide il golfo di Castelluzzo da quello di Bonagia.

Giungendo dalla riserva attraverso l’ingresso est, lato Castelluzzo, si può arrivare a piedi alla Tonnara di Cofano. Un luogo unico e dall’atmosfera magica, che fa da contorno alla meravigliosa Torre di Tuono, unica in Sicilia per la sua forma quadrata a pareti concave, eretta a difesa della tonnara e del borgo marinaro nel 1500. Tuffarsi nelle cristalline acque della tonnara sarà un vero lusso, che vi farà sentire alquanto speciali.

Torre della tonnara di Cofano – Foto di CustonaciWeb

Chi ama le passeggiate a piedi o in mountain bike può percorrere il sentiero che attraversa la riserva e arriva fino all’ingresso ovest sul lato di Custonaci. In prossimità della grotta del Crocifisso  vi imbatterete in  una rustica cappella dedicata anch’essa al Crocifisso. Si tratta di una costruzione a pianta quadrata a strapiombo sul mare. Accanto ad essa si trovano i resti di una piccola cisterna, mentre al suo interno semplice ed essenziale, spicca un caratteristico altare a muro interamente rivestito da maioliche in stile siciliano di colore blu.

Proseguendo ancora incontrerete una delle antiche torri di avvistamento eretta durante il regno borbonico a difesa delle coste siciliane: la torre di San Giovanni. 

Torre di San Giovanni – Foto di CustonaciWeb

Lungo il percorso, le pareti del monte, aspre e ripide, scendono a picco sul mare, creando piccole e deliziose calette bagnate da acque limpidissime. I più avventurosi possono invece provare a scalare la vetta della montagna, il sentiero che giunge fin sulla cima, si inerpica tra rocce, ciuffi di disa e palme nane per 659 metri, regalando agli escursionisti un paesaggio unico e spettacolare. Visitare la riserva naturalistica di monte Cofano è un’esperienza unica che lascia i visitatori estasiati dinanzi ai paesaggi, i colori e i profumi che caratterizzano il luogo.

Monte Cofano è una tappa obbligata per i turisti, che alla scoperta delle meraviglie siciliane, vogliono far esperienza di uno dei paesaggi naturalistici più incantevoli della Sicilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: