Dolci

“Broscia” con gelato e panna: una bomba di bontà che accompagna le estati siciliane

Brioche con gelato – Foto di CustonaciWeb

La “broscia col tuppo” si differenzia dai cornetti e dalle normali preparazioni di pasta lievitata per il suo caratteristico “chignon”. Presenta infatti una base rotonda e soffice e sopra un’altra piccola rotondità che ricorda appunto il tuppo o la crocchia che si facevano le donne.

“Broscia” con gelato e panna

La famosa "brioscia" con gelato occupa senza dubbio un posto d’onore tra i dolci della tradizione siciliana. Questa è una brioche morbida di pasta lievitata da consumare da sola, con la granita o con il gelato artigianale. Durante la stagione estiva, la brioche con gelato viene consumata anche al mattino accompagnata da caffè o cappuccino, o al pomeriggio per uno spuntino ricco e sostanzioso.
Preparazione 30 min
Cottura 20 min
Lievitazione 2 h
Portata Dolci
Cucina Siciliana
Porzioni 12 pezzi

Ingredienti
  

Per L'impasto

  • 80 g di zucchero
  • 250 ml di latte
  • 20 g di lievito fresco
  • 500 g di farina Manitoba
  • 50 g di tuorli
  • La scorza grattugiata di un limone e di un'arancia
  • 60 g di burro
  • 9 g di sale

Per spennellare la superficie

  • 50 ml di latte
  • Un uovo

Per il condimento

  • 1,5 kg di gelato
  • 250 g di panna montata

Istruzioni
 

  • Versate lo zucchero, il latte, la scorza grattugiata degli agrumi e il lievito all’interno di una planetaria ed amalgamate gli ingredienti; unite poco alla volta la farina e le uova e impastate. Aggiungete il burro e alla fine il sale. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati tra loro, trasferite il tutto su di un piano di lavoro leggermente infarinato e impastate per qualche minuto con le mani, ripiegando l'impasto su se stesso. Terminata questa operazione, lasciate riposare per mezz'ora.
  • Dividete l'impasto e formate delle palline leggermente schiacciate da 80g circa e altrettante palline da 15-20g. Adagiate le palline più grandi su di una teglia foderata con carta da forno. Con un dito fate una leggera pressione al centro di esse e  posizionate sopra ad ognuna la pallina più piccola. Fatele lievitare fino al raddoppio.
  • Spennellate le brioche con dell'uovo sbattuto o un po’ di latte, quindi  infornate a 180°C per 15-20 minuti avendo cura di inserire sul fondo del forno una teglia con dell'acqua, in questo modo le brioche non si seccheranno e risulteranno ancora più soffici. A cottura ultimata lasciatele raffreddare.
  • Una volta fredde, tagliatele a metà e farcitele con il gelato del gusto che preferite. A piacere potete aggiungere della panna montata fresca può fare solo del bene, almeno allo spirito!

Note

Dove acquistare i nostri libri di ricette?

Trovate le ricette di tanti altri piatti della tradizione all’interno della collana di libri “Ricette Siciliane” edita da CustonaciWeb. Il primo volume dal titolo: “I sapori della tradizione” lo trovate sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui. Anche il secondo volume, “Profumi e sapori che emozionano”, è possibile acquistarlo in entrambe le versioni, cliccando qui per la classica versione cartacea oppure cliccando qui nel comodo e moderno formato eBook. E’ disponibile su amazon anche “Ricette Siciliane –Storia, miti e territorio a tavola” sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui.

Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: