Flora e fauna

A Lampedusa, anche quest’anno, è tornata a nidificare la tartaruga marina Caretta caretta

È accaduto stanotte in uno dei paradisi naturali più belli d’Italia, la spiaggia dell’Isola dei Conigli di Lampedusa, dove il personale della Riserva Naturale “Isola di Lampedusa”, gestita da Legambiente Sicilia, ha accertato la prima nidificazione della tartaruga marina  Caretta caretta della stagione 2023.

Lampedusa: nidificazione della tartaruga marina sulla Spiaggia dell’Isola dei Conigli all’interno della Riserva Naturale istituita dalla Regione Siciliana.

Gli operatori di Legambiente hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area al fine di proteggere il sito sino alla schiusa delle uova, che avverrà tra circa 2 mesi. Tali azioni rientrano nel programma di monitoraggio della riproduzione della tartaruga marina a Lampedusa svolto dal personale Legambiente che opera nella Riserva Naturale.

Come ogni anno Legambiente organizza anche i campi di volontariato per le attività di monitoraggio, controllo, sensibilizzazione, fondamentali per la protezione del sito di riproduzione e delle tartarughe: l’invito è a partecipare per un’esperienza formativa ed emozionante a difesa della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

Back to top button