Piante

L’albero di Natale più prezioso del mondo è Siciliano e si trova sulle Madonie

Sulle Madonie si trova un abete molto raro che viene ritenuto a ragione pianta simbolo della Sicilia. E’ un vero orgoglio per la Sicilia, un gioiello che la natura ci ha regalato, purtroppo a rischio estinzione.

L’Abies nebrodensis, secondo il suo nome scientifico, è chiamato e conosciuto sulle Madonie col nomignolo affettuoso e familiare di “arvulu cruci cruci” per la forma che assumono i suoi rami, forma che richiama la croce. È un albero molto alto, di colore verde scuro che si spinge verso il cielo con la sua cima maestosa raggiungendo i 10/15 metri.

Parco delle Madonie, Abies nebrodensis – Foto di Gilles San Martin – Licenza (CC BY-SA 2.0) – Fonte Wikipedia (https://it.m.wikipedia.org/wiki/File:Abies_nebrodensis_(31505534280).jpg)

Già da tempo si credeva fosse scomparso. Nella seconda metà del 1900 ne furono rinvenuti una trentina di esemplari a Polizzi Generosa con grande soddisfazione, non solo dei botanici. Oggi è attenzionato e protetto ma si teme sempre possa scomparire assieme ad altre 50 specie botaniche dell’area mediterranea. Per questo motivo è considerato e definito l’albero di Natale, più prezioso al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: