Animali

S. Vito Lo Capo: equipaggio e passeggeri della “Sabiha” traggono in salvo una tartaruga marina

Una tartaruga marina della specie Caretta caretta è stata tratta in salvo, ieri, nelle acque antistanti la Tonnara di San Vito Lo Capo. L’animale, palesemente disorientato, per via di un problema alla pinna destra, è stato individuato da alcuni turisti che a bordo dell’imbarcazione Sabiha, stavano effettuando un’escursione nella zona.

Immediata da parte dell’equipaggio la segnalazione alla Guardia Costiera che ha guidato telefonicamente il personale a bordo circa le operazioni da eseguire per recuperare e mettere in sicurezza l’animale. Tratta in salvo la tartaruga, la Sabiha ha fatto subito rientro al porto di San Vito Lo Capo, dove ad attenderla cerano i militari della guarda costiera che hanno preso in consegna la testuggine.

Tarta è il simpatico nome che il personale e i turisti a bordo della Sabiha hanno dato all’animale. “Il nostro augurio è che Tarta possa riprendersi presto e possa ritornare a nuotare libera nel nostro mare – afferma Vito La Sala, membro dell’equipaggio dell’imbarcazione”.

L’imbarcazione Sabiha è capitanata dal comandante Antonio Guttuso, affiancato dall’ equipaggio formato da Margherita Guttuso e Vito La Sala. La barca effettua servizio turistico, con due corse giornaliere, che, partendo da San Vito Lo Capo, raggiungono i faraglioni di Scopello e fanno ritorno.

Per maggiori info: http://www.sanvitocoastcharter.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: