Territorio

Sul fondale di Cala Buguto a Custonaci giace “Stella Maris”, una statua in marmo di 11 tonnellate

Nelle cristalline acque della baia di Cornino, a poche decine di metri dall’incantevole costa del monte Cofano, su un fondale di circa 13 metri di profondità, si trova una delle opere scultorie più particolari e significative dell’intera costa Trapanese.

Custonaci, Stella Maris – Fotogramma video di Raimondo Atzori

Si tratta di una statua alta 5 metri e pesante 11 tonnellate, raffigurante la Vergine e conosciuta come “Stella Maris Custonaci”. L’opera è stata realizzata da un artista del luogo, con un blocco di perlato di Sicilia estratto dalle Cave di Custonaci.

La devozione alla Madonna ha radici antichissime; è considerata Stella Polare per la gente di mare, perchè posta a proteggere tutti coloro che lavorano e vanno per mare, oggi più che mai assume un significato più profondo, perchè la sua protezione va oltre, rivolta alle donne, uomini e bambini che attraversano il Mare Nostrum, alla ricerca di una vita migliore, e in esso spesso perdono la vita. La Stella Maris riproduce la stessa effige della Madonna di Custonaci che, custodita nell’omonimo santuario, secondo la tradizione, era approdata circa cinque secoli fa proprio dal mare, e qui è rimasta, dopo il voto fatto da alcuni marinai francesi, miracolosamente scampati ad una terribile tempesta, al largo delle coste ericine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: