Storie

Luisa Marabita, l’influencer siciliana che con le sue video ricette sta conquistando il web

Per noi di CustonaciWeb che ci interessiamo, tra l’altro, tanto di cucina, che elaboriamo ricette regionali tradizionali e ne pubblichiamo i video che riscuotono molto interesse da parte dei nostri followers, è quantomeno scontato imbatterci in pagine che trattano di cucina. Tra le tante, quella di Luisa, una bella signora dall’empatia immediata che, con voce chiara e squillante, semplicità e soprattutto con familiarità e quotidianità, che sono la giusta cifra dell’accoglienza, ci fa entrare nella sua cucina.

Abbiamo voluto conoscerla e, come è nelle nostre abitudini, l’abbiamo contattata al telefono e già dalle prime parole, dal primo approccio di presentazione e di saluti, ci siamo resi conto della sua spontaneità.

Mossi dalla curiosità, che ci ha destato la sua apparizione in tv con la più nota “Benedetta”, le abbiamo chiesto come e da dove fosse partita questa sua avventura da influencer. Ci ha raccontato come l’occasione l’abbia fornito il periodo dell’isolamento forzato da covid, periodo in cui, chi era abituato ad essere attivo si è reinventato.

Già lei si raccontava col cibo sul suo profilo facebook, attraverso ricette di famiglia ma, in quel periodo, incoraggiata e spinta dai suoi sostenitori, ha aperto una pagina che ha riscosso immediato successo e adesso Luisa è presente su tutti i canali web al punto da ritrovarsi, con il video della scaccia ragusana, diventato virale, in pochi mesi, con più di un milione di visualizzazioni.

I suoi video risultano immediati e piacevoli, chiari e semplici e sono di sua esclusiva fattura, come lei ci racconta, realizzati con strumenti semplici. Qualche volta aiutata dal marito Salvatore, sposati da 32 anni, ma soprattutto sono realizzati da lei con il cellulare, con un semplice cavalletto ed editati con un programma adeguato, scaricato da internet.

Certamente Luisa, 52 anni, di Mazzarrone in provincia di Catania, paese vicinissimo a Ragusa, non pensava di giungere a tale livello di notorietà ma, proprio per questa sua umiltà e spontaneità, ha fatto tanta strada. Ci ha spiegato che la collaborazione con Benedetta nasce dal fatto che, seguendola in tv e avendo saputo di questo concorso, abbia inviato una mail per potervi partecipare e, dopo un semplice provino, sia stata scelta e invitata.

Si trattava di incontri tra rappresentanti di più regioni. Un programma dal titolo “Ricette d’Italia” che, col tema “Leccarsi le dita”, ha visto proprio Luisa aggiudicarsi il primo posto con la “scaccia ragusana”, una particolare ricetta realizzata con una pasta sottilissima, ripiena e avvolta, di cui allegheremo il video.

“La scaccia delle nonne” era la sua proposta presentata al concorso e, risultata vincente nel programma, sarà pubblicata presto in un libro tra le “Ricette d’Italia”.

Luisa si cimenta in dirette che risultano molto seguite soprattutto dai nostri emigrati e dove, l’intercalare col dialetto, rende autentica e immediata la comunicazione con chi è lontano da “casa”, che nel dialetto riconosce e riassapora i ricordi di famiglia, la vita del paese, ritrova i sapori dell’infanzia e per un attimo mette in fuga la nostalgia e la malinconia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli relativi

Back to top button