Ambiente

L’Oasi Faunistica di Vendicari: un paradiso naturale per gli amanti del mare e del trekking

Oggi vi parliamo di una delle Riserve faunistiche più belle della nostra isola. La riserva naturale orientata “Oasi Faunistica di Vendicari” è stata istituita nel 1984 dalla Regione Siciliana. Si trova precisamente tra Noto e Pachino (provincia di Siracusa) con un territorio che si estende per circa 1512 ettari.

Oasi faunistica di Vendicari – Foto di Andrea Izzotti – Shutterstock

All’interno della riserva, vive indisturbato un intero ecosistema. Frequentemente vi ritroverete davanti a paesaggi mozzafiato, vegetazione fitta che si apre improvvisamente a un mare cristallino, a spiagge lunghissime e dorate, che in poche centinaia di metri diventano rocce a strapiombo su un mare profondo. Le varietà di piante e fiori si alternano adattandosi alla varietà di terreno sul quale crescono.

Inoltre per la sua posizione nella parte più sud della Sicilia, è luogo di passaggio di diverse specie di uccelli in fase di migrazione e luogo di stazionamento per altri. Un vero ecosistema completo. Pertanto è luogo ideale per gli amanti del bird-whatching. Paradiso per gli appassionati dello snorkeling. Le trasparenti acque delle spiagge della riserva sono ricche di varietà di pesci e di piante acquatiche, soprattutto nelle zone rocciose. Dopo anni di assenza sono ritornate a nidificare, in queste spiagge, le tartarughe Caretta caretta.

Spiaggia di Calamosche – Foto di Andrea – Stock.adobe.com CA

La riserva ha origini davvero antiche e ne sono testimonianza diversi reperti archeologici che raccontano l’arrivo dell’uomo fin dall’epoca dei greci. Poco distante dalla Torre Sveva, che si trova sulla riva della spiaggia di Vendicari, sono ancora visibili vasche usate per la lavorazione del tonno, accanto alle quali è anche stata scoperta una necropoli. Visibili i ruderi dell’antica Tonnara di Vendicari con la sua struttura di origine araba, al centro dell’intera Riserva, simbolo di Vendicari.

Paradiso per gli amanti del trekking e della natura, la Riserva di Vendicari si può percorrere esclusivamente a piedi. Qui solo zaino in spalla (consigliamo molto leggero) ma i sentieri un po’ tortuosi sono alla portata di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: