Storia

La bandiera siciliana è una delle più antiche al mondo. Di 515 anni più vecchia del tricolore italiano

La bandiera per tutti è quel drappo rettangolare che riproduce colori e simboli di uno stato o regione ed è indissolubilmente legata alla storia, alle vicissitudini e agli eventi che l’hanno originata. La bandiera siciliana oggi è divisa diagonalmente in due triangoli: a sinistra giallo e a destra rosso tendente all’arancio. Al centro campeggia la triscele color carne, con il gorgoneion e le spighe.

Bandiera Sicilia – Foto di ZONABIANCA – Shutterstock

La nostra bandiera esiste da 739 anni. Fu usata per la prima volta durante la rivolta dei Vespri Siciliani nel 1282 con gli stessi colori, posizionati al contrario; colori che simboleggiavano i due comuni di Palermo e Corleone che per primi aderirono alla rivolta per cacciare gli angioni dall’isola. Già comparve al centro di essa la triscele, comunemente chiamata Trinacria, con le caratteristiche tre gambe piegate all’altezza del ginocchio, simbolo dei tre promontori, capo Peloro a Messina, capo Passero a Siracusa e capo Lilibeo a Marsala.

Il Gorgoneion, posto al centro della Triscele è la testa della Gorgone, chiamata anche Medusa, i cui capelli sono serpenti intrecciati con spighe di grano.

La bandiera siciliana fu adottata ufficialmente con la legge regionale n. 1 del 4 gennaio 2000. Il simbolo a tre gambe che con orgoglio ci contraddistingue, tanto che chiamiamo la nostra regione Trinacria, è usato da milioni di siciliani in tutto il mondo come segno di appartenenza nelle associazioni. Un simbolo, un timbro nei prodotti, non solo alimentari ma anche artigianali; troviamo la Triscele nello stemma dell’università di Palermo, è stato usato sulle medaglie delle Universiadi in Sicilia nel 1997, le navi della Marina Mercantile Siciliana, sino al 1861, issavano la bandiera giallo-rossa con la Trinacria su tutti i mari del mondo.

La Triscele in terracotta ritrovata a Palma di Montechiaro, nell’agrigentino, rivela, dato che il suo simbolo è appartenente al neolitico, plausibile l’ipotesi che i primi popoli ad abitare l’isola fossero di origine minoica (Minosse all’inseguimento di Dedalo sbarcò in Sicilia). La bandiera siciliana è più vecchia del tricolore italiano di 515 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: