Storie

Adesso sarà Natale! I pescatori di Mazara del Vallo sono stati liberati

E’ il dono di Natale più bello che le famiglie dei pescatori mazzaresi, prigionieri in Libia, potessero ricevere. Dopo 107 giorni di prigionia infatti, le autorità di Bengasi hanno finalmente decretato la scarcerazione dei 18 pescatori. Secondo quanto si apprende dalle agenzie di stampa italiane, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in questo momento sono in volo verso la Libia per dare la svolta decisiva a questa triste vicenda. La notizia della liberazione è confermata anche dai familiari: “Finalmente potremo riabbracciarli, adesso aspettiamo di sentirli presto, ancora non ci hanno chiamato ma presto lo faranno. Quando torneranno faremo una grande festa”. I pescatori, probabilmente faranno ritorno a casa a bordo dei loro due pescherecci fino ad oggi sotto sequestro, percorrendo lo stesso tratto di mare che ha cambiato loro la vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: