Eventi

Il 2 luglio ingresso gratuito al parco di Segesta. Dal 7 il nuovo itinerario alla moschea e a S. Leone

Una nuova domenica del mese ad ingresso gratuito nei siti della cultura; ma preparandosi alle importanti novità di Segesta. Presto il Parco archeologico si aprirà a nuovi spunti di visita che abbracceranno le diverse anime del sito, elima, araba e romana; dal 7 luglio sarà disponibile il nuovo itinerario interreligioso di Segesta incontra la culture, che abbraccia i simboli di tre religioni, Tempio, chiesa di san Leone e moschea. E sempre tra pochissimo, si potrà di nuovo entrare – dopo vent’anni e più – dentro il Tempio dorico, finora visitabile solo dall’esterno. Potranno accedere in un prossimo futuro, anche i portatori di handicap grazie a percorsi dedicati e segnaletica in braille, secondo un progetto finanziato tramite il PNRR.

Tempio di Segesta – Foto di CoopCulture

Nel frattempo, il Parco archeologico si prepara, per l’abituale prima domenica del mese a ingresso gratuito, ad accogliere un numero sempre crescente di visitatori: rispetto allo scorso anno, le presenze sono raddoppiate e si attendono anche gli spettatori del prossimo Segesta Teatro Festival, che inizierà il 28 luglio. La prevendita è aperta (www.coopculture.it o anche direttamente in biglietteria), il cartellone disponibile, con numerose prime nazionali, spettacoli all’alba, grandi concerti; si possono scegliere formule diverse, sia biglietti per i singoli spettacoli che abbonamenti a più titoli, da acquistare anche tramite la Carta del docente.

Sia sabato 1 che domenica 2 luglio, alle 10.30 si potrà invece scegliere SEGESTA EXPERIENCE, la visita approfondita al Parco archeologico di Segesta, in maniera da non perderne alcuna caratteristica, anche quelle meno indagate. “Segesta experience” toccherà il tempio dorico, lo splendido teatro affacciato sulla vallata con la cavea a ferro di cavallo; l’Agorà, e l’antiquarium in cima alla collina, raggiungibili con le navette del Parco. La visita sarà poi disponibile per tutto il mese, tutti i giorni, tranne il venerdì. Ticket: 15 euro. Info: www.coopculture.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

Back to top button