Eventi

Giovedì 18 agosto, ritorna a Calatafimi Segesta la storica “Sagra del Maccherone”

Giovedì 18 agosto torna con la sua 30° edizione, la storica Sagra del Maccherone di Calatafimi Segesta, uno dei più gustosi e attesi eventi gastronomici dell’estate in Sicilia Occidentale che vede come protagonista la Busiata, una tipologia di pasta tipica della provincia di Trapani, dalla particolare forma arricciata, eletta dai più a simbolo della straordinaria tradizione enogastronomica siciliana.

Busiate al Sugo – Foto di CustonaciWeb

Presso la piazza Nicolò Mazara si potranno ammirare non solo gli stand per la degustazione delle Busiate accompagnate dai classici sughi della tradizione ma anche artisti di strada, musica live, animazione per bambini, stand di artigianato e tanto altro.

Il nome busiata deriva forse dal buso, un particolare ferro da maglia che, viene adoperato per lavorare la lana e il cotone o forse dal busio, il fusto della disa, una pianta tipica della macchia mediterranea che i contadini utilizzavano anticamente per legare i fasci di spighe e che le donne del posto, fortemente legate alle tradizioni, ancora oggi, utilizzano per dare la tipica forma arricciata alla pasta. 

La peculiarità di questo formato di pasta è quella di trattenere tra le sue spirali un abbondante condimento ed è per tale motivo che si prestano ad essere condite con il classico pesto alla Trapanese, con la salsa di pomodoro fresco, con il sugo di pesce spada o, ancora più particolare, con lo stufato di salsiccia.

Locandina Sagra del Maccherone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: