Natura

Gli scienziati lanciano l’allarme: i ricci di mare si stanno estinguendo

Foto di form PxHere

Presto ci toveremo a dire addio al riccio di mare che è ormai una specie in via di estinzione e rischia di scomparire dalle acque del Mediterraneo.

Questo ci dice, e dà l’allarme, uno studio condotto dagli scienziati dell’Istituto di ricerca oceanografica e limnologica di Israele, pubblicato sulla rivista Aquaculture. Nelle acque di Israele e Libano i ricci sembrerebbero già scomparsi, mentre al largo della Turchia, la loro presenza si è già abbondantemente ridotta.

“In Israele 50 anni fa se ne contavano 10 esemplari in ogni metro quadrato delle secche marine, ora è invece quasi impossibile trovarli” ha spiegato Erez Yeruham, ricercatore autore dello studio.

La causa è lo sconvolgimento del loro habitat naturale, ovvero l’aumento di temperatura del mediterraneo orientale di 3 gradi celsius, che sta limitando la capacità dei ricci di riprodursi. Un ruolo preponderante lo ha giocato anche l’inquinamento delle acque, e la proliferazione di pesci che si nutrono delle stesse alghe di cui si nutrono i ricci, causando una carenza delle stesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: