Turismo

In Sicilia tornano i treni storici. 51 appuntamenti alla scoperta delle più belle strade ferrate dell’isola

Anche quest’anno si conferma, a cura dell’Assessorato regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, il programma, che comprende 51 appuntamenti, dei treni storici in Sicilia sulle più belle e panoramiche tratte ferroviarie che percorrono l’intera isola. Già a partire da domani, 12 Agosto e fino all’ultimo appuntamento, previsto per il 10 Dicembre, la Fondazione FS metterà su rotaie  convogli d’epoca con itinerari già calendarizzati.

Paesaggio siciliano con treno – Foto di Matteo Rovatti – Shutterstock

Scopo dell’iniziativa ancora una volta è quello di valorizzare i centri cittadini importanti come Palermo, Siracusa, Agrigento, Messina, Caltanissetta, Trapani e collegarli sapientemente con quei luoghi, come Cefalù, Modica, Ragusa, Tusa, Porto Empedocle, Giarre, Castelvetrano alla scoperta di un territorio ricco di bellezze storiche, architettoniche, con iniziative volte a coniugare bellezza, cultura ed enogastronomia, ingredienti base per dare una spinta importante al turismo in Sicilia

Viaggiare in carrozze come le Corbellini degli anni ’50 o le “Centoporte” degli anni ’30così si legge nel sito della Fondazione FS – è un’esperienza unica: consente di immergersi in un passato non troppo lontano in cui il treno era sinonimo di sviluppo, volano della trasformazione economica e poi sociale d’Italia. Sui binari – nel ‘900 il treno era l’unico mezzo per superare distanze prima invalicabili – si sono susseguite e incrociate le storie dei tanti passeggeri che hanno affollato i treni alla ricerca di una condizione migliore. Destinare questi treni a viaggi turistici ha dunque un doppio valore culturale, di memoria e di valorizzazione di una parte d’Italia nascosta e poco conosciuta tutta da scoprire”.

Quest’anno la Fondazione FS ha voluto incrementare l’offerta intoducendo, su richieta dell’assessorato al turismo, un bagagliaio capace di trasportare fino a 50 biciclette per tratta con l’obiettivo di rendere più agevole gli spostamenti e più intriganti e affascinanti le visite.

Per prenotare uno o più di questi itinerari spettacolari basta entrare nei canali di Trenitalia, scegliere il percorso, la data ed acquistare il biglietto il cui costo, davvero simbolico, è di 2 euro per adulto e 1 euro per bambino. Si potrà comprare il biglietto anche sul treno, fino ad esaurimento posti.

Di seguito il sito dei “Treni Storici” FS con calendario e itinerari per prenotare: https://www.fondazionefs.it/content/fondazionefs/it/treni-storici.html?region=sicilia&train-type=&month=

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: