ArteCultura

Riparte la cultura in Sicilia: teatri, musei e parchi archeologici riaprono. Prenotazioni on line

Foto di copertina Ivano Mistretta

Con il passaggio della Regione Sicilia in zona gialla, così come in tutte le regioni italiane gialle, sono ripartite le visite a parchi archeologici e musei. Per evitare assembramenti e lunghe code si può accedere, per prenotare la visita online, al sito http://laculturariparte.youline.cloud. Qui si possono trovare, nelle pagine dei luoghi prescelti, le ore e i giorni disponibili, sempre per consentire ingressi e visite contingentate nell’ottica della sicurezza comune.

Parco-Archeologico-Neapolis-Siracusa

“Abbiamo lavorato tanto per restituire ai visitatori luoghi della cultura rinnovati e servizi migliorati” – sottolinea l’assessore ai Beni culturali.

Riaprono anche i teatri e a Palermo, domani, giovedì 20 maggio, ci sarà la prova generale di una delle opere più amate di Donizetti, Lucia di Lammermoor riservata ai giovani under 35. Il debutto ufficiale avverrà sabato 22 maggio alle 18.30 con la direzione di Roberto Abbado. Il sovrintendente Francesco Giambrone non nasconde la gioia di ritrovare, dopo tanti mesi di “dialogo” a distanza, la presenza del pubblico, seppur in numero ridotto, gli applausi e la condivisione della tanto amata musica, assaporando poco a poco il gusto di un ritorno alla normalità.

Teatro Massimo- Palermo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli relativi

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: